Pietro Fratta

09.02.2021

Pietro Fratta è nato nel 1978 a Pesaro, dove vive e lavora. Coltiva la passione per la scrittura fin da bambino, e ha esordito con il romanzo "Nella Città" (2004) edito dai tipi di Arpanet, grazie a un concorso letterario da questi indetto. Nell'anno seguente ha pubblicato anche il romanzo breve "Le terre del silenzio" (2005) per la giovane Delos Books, diretta dallo scrittore Franco Forte.

Faccio parte della redazione di scriverepoesia.it 
Vieni a dare un'occhiata! 

Nel frattempo ha lavorato come redattore esterno per alcune riviste (Writers Magazine Italia e FictionTV); per qualche anno si è allontanato dal mondo letterario per vivere e crescere una famiglia, ma l'amore per la parola scritta non lo ha mai abbandonato e, a seguito da alcuni eventi che hanno segnato la sua vita (la morte di una persona cara e la nascita del primo figlio) ha ritrovato una dimensione poetica e ha pubblicato la raccolta di poesie "Padre Figlio" per la Bertoni Editore (2019).

Ha lavorato per un decennio per le librerie Feltrinelli, durante i quali curava una rubrica letteraria per il free magazine "Primafila cinema". Negli anni si è sempre cimentato nella poesia e filosofia, ma solo in un ambito strettamente personale e intimo essi si sono resi di vitale importanza per confessare ed esprimere i pensieri e le emozioni che lo hanno quasi ammutolito, fra gioia e tristezza e questioni di fede nella quotidianità: anche per questo ha ritrovato la scrittura a lui più congeniale attraverso la forma romanzo.

Bibliografia:

  • 2004 Nella Città, Arpanet
  • 2005 Le terre del silenzio, Delos Books
  • 2019 Padre figlio, Bertoni Editore